Navigare Facile

Turismo a Tarcento

Da Vedere a Tarcento

Davanti al Duomo troviamo la piazza del centro storico e i punti di maggiore interesse: è, infatti, possibile imbattersi nella costruzione che un tempo fu abitazione del Vicario degli Slavi, con una particolare facciata comprendente un affresco settecentesco raffigurante San Pietro, e nella Domus Mariae.

Tarcento ospita la Parrocchiale di San Pietro Apostolo che pare aver avuto origine intorno al quindicesimo secolo con segni di rinnovamento nei secoli successivi volti a prolungare le navate laterali e ad ampliare il presbiterio. Sulla navata destra compare un'opera del Settecento mentre nella navata centrale si scorge un affresco della seconda metà dell'Ottocento rappresentante l'Assunzione della Vergine.

Centralmente alle due navate centrali compaiono due tele del Novecento. Nella navata sinistra si innalza il settecentesco altare della Madonna del Rosario, eseguito dal Pariotti.

Nei dintorni del Duomo, ecco palazzo della Rotonda o per meglio dire Frangipane: si tratta di una delle residenze dei signori di Tarcento realizzato con ogni probabilità intorno al diciassettesimo secolo. Altrettanto importante per Tarcento è Villa Pontoni, la dimora più frequentata dalla famiglia Frangipane.

Ricordiamo, a tutti coloro che volessero visitare Tarcento, la Chiesa di San Biagio, Viale Matteotti (interessante viale alberato), e la possibilità di intraprendere qualche passeggiata sulla riva destra del Torre percorrendo un allettante percorso pedonale. 

Dove